Navezze (Naéze in dialetto bresciano) è una frazione di Gussago in Franciacorta nella provincia di Brescia, situata a nord rispetto a Gussago, nella “Val del Patös”, sulla strada che conduce a Brione e Civine.

Nel Medioevo era famosa per i numerosi mulini a vento, le cui tracce, risalenti al X secolo, si possono ritrovare negli archivi del Museo di Santa Giulia di Brescia.

Dal boom economico degli anni sessanta viene nominata “La capitale dello spiedo” per la comparsa di numerose trattorie che preparano la tradizionale carne alla brace.